14 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > News Generiche

ALESSANDRO LAZZERONI UNO DEI “GIAPPONESE DI PONTEDERA” NUOVO ALLENATORE ERA VOLLEYBALL PROJECT

20-05-2022 11:48 - News Generiche
Inizia con un ritorno alle origini l’avventura del neo costituito Consiglio di Amministrazione dell’Era Volleyball Project, è infatti Alessandro Lazzeroni, pontederese doc, nonché medaglia d’argento ai mondiali del 1978 con la Nazionale Italiana del “Gabbiano d’argento” la nuova guida tecnica per la prima squadra che prenderà parte alla Serie B maschile 2022/2023.

Lazzeroni è stato insieme a Nassi e Innocenti uno dei protagonisti della storia della pallavolo pontederese contribuendo a portare la mitica Zoli fino alla massima serie, e dando vita al famoso mito dei “Giapponesi di Pontedera”, ed è proprio da queste basi che è voluto partire il nuovo corso biancazzurro.

Alessandro oltre a guidare la prima squadra si occuperà dell’organizzazione del settore giovanile dell’Era Volleyball Junior, continuando anche a rivestire un ruolo centrale e guidare direttamente gruppi giovanili al Dream Volley Pisa, società a cui è strettamente legato.

“Sono molto motivato e non vedo l’ora di iniziare a lavorare in palestra con i ragazzi, conosco già tutto il gruppo avendolo allenato nel mese di dicembre scorso per l’indisponibilità di Fabio Pantalei e questo sarà una base importante da cui partire” queste le prime parole di Lazzeroni dopo la stretta di mano con il Presidente Nazzi.

“Nei prossimi giorni inizieranno i contatti diretti con gli atleti e con i dirigenti si inizieranno a gettare le basi per costruire la squadra per la prossima stagione” ha poi proseguito il neo allenatore.

Un allenatore con un curriculum ed un’esperienza di tutto rispetto e soprattutto un pontederese per Pontedera, così si presenta Alessandro Lazzeroni, un tecnico di primissimo piano della pallavolo toscana e nazionale su cui sono riposte le speranze di crescita e di successo dell’Era Volleyball Project.

Benvenuto Alessandro!!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie